Evento-performance “Poetiche del corpo”

A S. Pietro in Atrio, azione – immagine – musica – parola, sabato 10 maggio

 

dove: San Pietro in Atrio, via Odescalchi 3, Como
quando: 10 Maggio 2014 dalle 17.30 alle 18.30
ingresso: libero

LocandinaSabato 10 maggio alle 17.30, presso la ex chiesa di San Pietro in Atrio, a Como verrà proposta, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, la performance multimediale “Poetiche del corpo”. Una riflessione sull’essere attraverso il dialogo tra il virtuale e il reale, il corpo in azione e in relazione, alla ricerca delle radici del proprio essere. Accompagneranno la musica, le immagini e le parole in uno spazio e un tempo comune.
Alla performance prenderanno parte Luisa Azzerboni (performance), Paolo Cicale (dialogo filosofico), Giovanni Colombo (immagini), Simone Porro (musica).

Luisa Azzerboni
Insegnante di Scienze presso il Liceo Artistico “Fausto Melotti” di Cantù, ricercatrice nell’ambito dello Yoga e delle discipline psicofisiche, autrice di libri e performer dell’espressività corporea. Inoltre dal 2000 è parte attiva del teatro Artigiano di Cantù.

Paolo Cicale
Dopo la laurea in Filosofia (Università di Urbino) ha conseguito il diploma post-laurea in Bioetica (Università Cattolica di Milano) e il diploma di Master di II livello in Counseling filosofico (Università Pontificia Salesiana – Roma, sede affiliata di Torino). Presso la Scuola Superiore di Counseling filosofico di Torino ha frequentato il corso triennale e conseguito il diploma di Counselor filosofico. Titolare di uno Studio di Counseling filosofico a Lugano. Docente di Bioetica alla SSCF di Torino. Propone e modera nel Ticino e Como pratiche filosofiche come il Dialogo socratico di Nelson e il Café Philo.

Giovanni Colombo
Nei primi anni ’80 frequenta lo studio di Angelo Tenchio per approfondire le tecniche dell’incisione, ha qui modo di incontrare e conoscere molti artisti del comasco. Dal 1988 è docente di Discipline Pittoriche presso il Liceo Artistico statale Fausto Melotti di Cantù. Vive e lavora a Como. Espone dal 1982, ultime mostre:
2011 Como, Spazio culturale Antonio Ratti “Un soffio d’arte” (cat.); 2012 Milano, Officina Coviello “Come in un libro aperto…”; 2013 Como, ArteCo “Alcune strutture immaginarie del reale”; 2013 Menaggio, D’Art visual gallery “Words”

Simone Porro
E’ autore, compositore e tastierista. La sua musica è il risultato di influenze e esperienze che riguardano molteplici correnti artistiche: dalla musica classica, alle sperimentazioni d’avanguardia, alle sonorità più moderne ispirate dal rock e il blues. Nato a Cantù nel 1982, comincia a studiare pianoforte all’età di 5 anni presso la “Nuova Scuola di Musica” della sua città. A partire dal 2006 inizia a lavorare stabilmente con il Teatro Artigiano, per il quale compone a arrangia le colonne sonore di diversi spettacoli. Nel 2007 consegue la laurea specialistica in “Cinema e Televisione” presso l’Università IULM di Milano.
Nel 2009 pubblica il suo primo cd di brani inediti: Hypnos. Le composizioni, realizzate con tastiere e alcuni campionamenti “rumoristici”, sono ispirate dalla spontaneità e l’irrazionalità del sogno. Nel 2010 dà vita al progetto C’era una volta insieme all’amico e illustratore Daniele Zizzi. Il duo racconta le favole dei bambini con i disegni di una matita e le musiche di un pianoforte, ma senza l’utilizzo della parola. L’idea permette al duo di esibirsi nelle selezioni del programma “Italia’s Got Talent” in onda su Canale 5 in prima serata e di raggiungere la finale de programma grazie al tele-voto decretato dal pubblico a casa.
Il 2013 è l’anno del suo secondo cd di brani inediti: Paesaggi nascosti, ispirato alle sonorità del periodo classico e alle colonne sonore dei compositori contemporanei.

5 maggio 2014

Informazioni:
tel. 338 7193494  031.632020  luisaazzerboni@gmail.co