Festival di poesia “Europa in Versi”

A Villa del Grumello, sabato 22 marzo

 

quando: sabato 22 marzo dalle ore 10.00 alle ore 23 circa
dove: Villa del Grumello, Via per Cernobbio 11 Como
ingresso: libero

Per il quarto anno consecutivo torna il festival di poesia “Europa in versi”, organizzato dalla Casa della Poesia di Como, con il patrocinio del Comune di Como. Il tema di quest’anno è “Il suono e il senso: un’origine comune”.
Questa nuova edizione del festival intende offrire al pubblico la possibilità di recuperare, capire e apprezzare le analogie e le differenze che da sempre caratterizzano questi due ambiti dell’arte: la poesia e la musica.

SpotEuropaInVersiCome ogni anno, saranno invitati a leggere le loro poesie alcuni tra i maggiori poeti contemporanei italiani, tra cui Giuseppe Conte, Ida Travi, e Mario Santagostini. Ad essi si aggiungeranno i poeti stranieri: Luisa Castro, José María Micó, con il recital “Caleidoscopio” (poesie musicate dall’autore e interpretate dalla cantante Marta Boldú), Juan Vicente Piqueras che reciterà le sue poesie accompagnato dal violino del famoso e versatile musicista Jamal Ouassini e il poeta João Carlos Nunes Abreu dalla Penisola Iberica; Doris Kareva dall’Estonia; Tuğrul Tanyol dalla Turchia; Andrey Alyakin e il grande poeta, traduttore e critico letterario Evgenij Solonovich dalla Russia. Nella sezione dedicata ai giovani poeti saranno presenti Anna Belozorovich e Laura Di Corcia. Il Festival sarà introdotto da personaggi di spicco del mondo della cultura italiana tra cui Giovanni Tesio, filologo e critico letterario e Maurizio Cucchi, poeta. Interverrà Vincenzo Guarracino, critico letterario.
Inoltre, anche quest’anno, Mario Santagostini terrà una “Bottega di poesia”, offrendo un parere gratuito e preziosi consigli a tutti coloro che scrivono versi.

Qui il programma con tutti i dettagli del festival

INFO e CONTATTI:
www.lacasadellapoesiadicomo.it
lacasadellapoesiadicomo@gmail.com
tel. +39 3440309088 (dalle 13.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 21.00 dal lunedì al venerdì)