L’Orchestra Antonio Vivaldi propone “Concerto barocco in Villa”

Domenica 9 marzo alle 20.30 a Villa Olmo

 

Dove: Villa Olmo, Via Cantoni 1, Como
Quando: domenica 9 marzo 2014 ore 20.30
Ingresso: libero, è gradita la prenotazione

locandina 9 marzo-01Domenica 9 marzo, l’Orchestra Antonio Vivaldi, con il Patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Como, propone alla cittadinanza “Concerto barocco in Villa”. Continuando il progetto, già iniziato due anni fa, di eseguire i sei Concerti Brandeburghesi di Johann Sebastian Bach, quest’anno l’Orchestra offrirà la possibilità di ascoltare a Villa Olmo il Concerto Brandeburghese n. 1 in Fa maggiore, forse il più spettacolare tra i sei in termini di organico. Accanto a questo brano, verrà poi eseguito il Concerto per oboe, violino e orchestra in Do minore dello stesso Johann Sebastian Bach.
Nella seconda parte del concerto i musicisti si esibiranno con la celeberrima Sinfonia degli addii di Franz Joseph Haydn.
Oboe solista sarà Lorenzo Alessandrini, violino solista Emanuele Simonelli e direttore Lorenzo Passerini. Condurrà invece il pubblico tra le partiture Luigi Monti, in arte Giulio Mint, noto ed apprezzato musicista e attore, nonché bibliotecario del Conservatorio di Como.

L’Orchestra Antonio Vivaldi è un progetto nato con l’intento di permettere a talentuosi e giovani musicisti di poter suonare in un’orchestra sinfonica. Fondato dal giovanissimo Lorenzo Passerini, che ne è il direttore, e Piergiorgio Ratti, oboista e compositore, l’ensemble si propone di collaborare con associazioni ed istituzioni per promuovere la musica classica colta, specie tra le generazioni più giovani. L’orchestra consta di una sessantina di elementi, selezionati tra i più promettenti musicisti under 25 del panorama italiano, tutti referenziati studenti di Conservatorio e provenienti da tutta Italia.

 

Contatti
Sig.na Olga Introzzi
Tel.: 339 6849331
www.orchestravivaldi.com

Como, 17 febbraio 2014