ScuolaCultura

visite_guidate

A partire dallo scorso anno scolastico (2015-2016), sulla scorta della lunga esperienza  maturata con Scuola-Museo, il Comune di Como propone agli Istituti scolastici un progetto educativo, a supporto dell’attività didattica, per promuovere la conoscenza del patrimonio storico, architettonico e culturale della città di Como.

Dalla fine degli anni ‘80 i Musei Civici di Como si avvalgono di risorse esterne per i servizi didattici.
La Società Aster di Milano, che affianca i Musei Civici di Como da alcuni anni, ha contribuito a formulare proposte destinate ad un pubblico eterogeneo, scolastico ma anche adulto, coadiuvandoli nell’esercizio del ruolo educativo che compete a moderne istituzioni culturali.

Con il progetto ScuolaCultura si intende, tramite attività didattiche declinate in modo attento per un pubblico scolastico, consolidare la fruizione, la ricerca e la promozione del patrimonio artistico e dei beni culturali.
Mattinate, laboratori, visite guidate non solo presso le sedi Museali ma anche presso la Biblioteca e le sedi culturali della città (Villa Olmo, Spazio Ratti, San Pietro in Atrio, Broletto e Chiostrino di Sant’Eufemia)

Le proposte formative, si collocano altresì nell’ambito dell’educazione al patrimonio culturale, anello di congiunzione tra la tutela e la valorizzazione. L’obiettivo è quello di contribuire, attraverso azioni didattiche mirate, alla formazione di cittadini consapevoli dell’importanza del proprio patrimonio culturale, bene comune per il paese, prezioso strumento di crescita economica e d’integrazione sociale.

L’Assessore alla Cultura

Luigi Cavadini

Consulta l’opuscolo con tutte le proposte attive.