Biblioteca dei Musei Civici di Como

La Biblioteca dei Musei Civici si è formata con la costituzione delle prime raccolte archeologiche e storiche cittadine, per soddisfare l’esigenza di documentazione che affianca lo studio dei materiali.

sala_biblio_personeI Conservatori e i Direttori dei Musei Civici che si sono avvicendati negli anni hanno avuto cura di acquisire opere di studio che aiutassero a ricostruire i contesti di indagine e allestire percorsi didattici per valorizzare i materiali conservati: la storia della Biblioteca dei Musei Civici ripercorre quindi la storia dei musei cittadini.

La Biblioteca dei Musei Civici, dedicata a Ferrante Rittatore Vonwiller, ha sede presso il Museo Archeologico Giovio ed è una biblioteca specializzata che offre opportunità  di informazione e aggiornamento nei seguenti settori:


Archeologia
: preistoria, archeologia classica, archeologia medievale e postmedievale, carte archeologiche;

Museologia: cataloghi di mostre e guide di musei;

Scienze complementari all’archeologia: paleoantropologia, geologia, paleoecologia, paleozoologia, metodi  di datazione, pedologia, sedimentologia, tecniche di scavo e prospezioni;

Arte e architettura: dall’età  classica al XX secolo;

Sezione locale: Como e provincia, Canton Ticino, e provincia di Milano.
Le collezioni della Biblioteca consistono in:

fondo moderno: 16.000 volumi;

fondo antico: circa 3.000 volumi;

periodici specializzati: 345; consulta l’elenco completo con le relative disponibilità

periodici della Società  Archeologica Comense in comodato: 210;

fondi archivistici: 6

 

Piazza Medaglie d’Oro 1 – Como
tel. 031 252550 – 031 252555
viscido.rachele@comune.como.it
biblioteca.museicivici@comune.como.it

Orario di apertura

Martedì, mercoledì e giovedì: 9.30-12.30 e 14.00-17.30
Venerdì: 9.30-12.30
Lunedì chiuso

 

Ricerche d’archivio

Mercoledì: 14.00-17.30 su appuntamento