Consultazione Archivi

La consultazione dei fondi archivistici e le modalità di accesso ai documenti depositati presso i Musei Civici di Como sono a cura della Biblioteca dei Musei Civici.

Responsabile: dott.ssa Rachele Viscido
tel. 031 252550
e-mail: viscido.rachele@comune.como.it

L’accesso ai documenti, previa autorizzazione del Direttore dei Musei Civici e nulla osta del Responsabile delle Collezioni, è consentito a chiunque ne faccia richiesta per motivi di ricerca e di studio il mercoledì dalle ore 14,00 alle ore 17,30.

Modalità di accesso alla consultazione:

1. compilare il modulo di richiesta di autorizzazione alla consultazione; la domanda può essere consegnata a mano, inviata per posta o trasmessa via fax al nr. 031 268053;

2. la consultazione sarà possibile solo previa autorizzazione del Direttore dei Musei Civici e nulla osta del Responsabile delle Collezioni;

3. l’eventuale diniego posto dall’Amministrazione sarà motivato in calce alla richiesta (materiali in stato critico di conservazione, materiale utilizzato temporaneamente dall’Amministrazione per l’esecuzione di restauri, realizzazione di pubblicazioni e quanto altro riferito a compiti istituzionali dei Musei Civici etc.);

4. sarà valutata caso per caso l’opportunità di eseguire copie con l’ausilio di mezzi meccanici (fotocopie, copie eliografiche, scansioni, fotografie digitali etc.);

5. qualora si volesse utilizzare il materiale per finalità diverse da quelle dichiarate si dovrà richiedere ulteriore preventiva autorizzazione;

6. il firmatario della richiesta di consultazione sarà ritenuto responsabile, anche in caso di cessione a terzi, dell’uso improprio del materiale.

Modulo di richiesta consultazione

Attualmente è possibile consultare i seguenti fondi archivistici:

  1. Fondo Musei Civici
  2. Fondo Ispettorato
  3. Fondo Acchiappati
  4. Fondo risorgimentale o Archivio Mori
  5. Fondo Alfonso Garovaglio
  6. Fondo Aristide Baragiola
  7. Fondo Voltiano
  8. Fondo Ufficio Tecnico (solo il nucleo dei materiali fotografici)
  9. Fondo Mario Radice
  10. Fondo Ico Parisi (530 stampe del fondo fotografico)

I fondi Acchiappati, Alfonso Garovaglio, Aristide Baragiola, Mario Radice e Voltiano sono informatizzati.
Gli altri fondi dispongono come strumento di corredo di un indice cartaceo.

Tutti i fondi, tranne quello Mario Radice collocato presso Palazzo Volpi, sono conservati presso Palazzo Giovio.