Labirinti: metafore della conoscenza

Rassegna d’arte ed esposizione di libri antichi e rari

 

dove: Biblioteca comunale di Como, piazzetta Venosto Lucati 1
quando: dal 5 luglio al 26 agosto 2014; inaugurazione sabato 5 luglio ore 17
orari: lunedì – venerdì dalle 9.30 alle 19; sabato dalle 14.00 alle 19
ingresso: libero

Locandina mostra Emilio AlbertiLa rassegna si propone di stimolare una riflessione sul tema del labirinto nelle sue molteplici sfaccettature: simbolo religioso, svago intellettuale e amoroso, figura onnipresente nel mito e nella letteratura, evocatrice di viaggi e avventure.

Due differenti esposizioni in biblioteca si incaricano di illustrare l’argomento.

Gli spazi espositivi del piano terra ospitano una mostra di opere dell’artista Emilio Alberti, in grado di trascinare il visitatore – secondo le parole del curatore Michele Caldarelli - “in un vero viaggio labirintico”.
Nella giornata di apertura, l’artista offrirà agli interessati una visita guidata alla sua esposizione

Contemporaneamente, al primo piano, viene presentata una selezione di libri antichi e rari, a testimonianza della ricchissima produzione letteraria e iconografica sui labirinti.
In occasione dell’inaugurazione della mostra, alle 17 in sala conferenze, è previsto un incontro con un ricco programma di interventi.
Michele Caldarelli presenterà una scelta di immagini significative per raccontare il labirinto nel tempo, mentre Luigi Picchi disegnerà un percorso tra i labirinti della letteratura, ricordando autori come Ovidio, Sanguineti, Calvino e Borges.
Il rapporto fra viaggio e labirinto sarà l’oggetto della conferenza di Irene Malfatto, dedicata ai viaggiatori medievali; chiuderà l’incontro l’intervento di Chiara Milani dal titolo Labirinti calligrafici, volto ad illustrare forme bizzarre di scrittura.

info:
Biblioteca comunale
tel. 031 252850
biblioteca@comune.como.it